Che cos’è Liberi dal Lavoro?

Liberi dal lavoro nasce dalla mente GENIALE di Paolo Luini,
già famoso per aver creato tante realtà di successo
una di queste e Vivere di poker una delle scuola di poker
tra le più all’avanguardia nel panorama Italiano e non solo,
nell’autunno del 2018 partorì questa nuova IDEA
quella di CREARE l’associazione Liberi dal Lavoro
con lo scopo di liberare almeno 20 persone dal lavoro entro il 2019.

Mi ricordo che mi contattò più o meno in questo periodo,
tra fine ottobre e novembre per spiegarmi questa idea
per creare i banner e il logo per dare il via a questo progetto
anzi e meglio chiamarlo VIAGGIO verso la libertà finanziaria e non solo,
perché dentro a Liberi dal Lavori non ci sono solo mezzi per creare ricchezza
ma è anche un mezzo da usare per la propria crescita come PERSONE.

L’associazione Liberi dal Lavoro NON è a fine di lucro,
per poter accedere e molto facile
basta che ti registri in questo link: https://www.liberidalavoro.it/?ref=371
seguire le istruzioni per iscriversi al gruppo Facebook,
per rimanere dentro ti basta partecipare al gruppo in modo costruttivo.

Ma è possibile LIBERARSI realmente dal lavoro?

Certo che SI, per prima cosa dobbiamo cambiare il nostro modo di pensare
un primo passo e capire che per guadagnare soldi non esiste solo lavorare
per esempio abbiamo già parlato di uno dei servizi migliori che ci siano
ovvero i BONUS AUTOMATICI,
è un dei dei primi passi da fare (dopo i BONUS benvenuti),
semplicemente in questo modo vi create la prima RENDITA semi-automatica di circa 400/500€ al mese che vi permette di avere la liquidità per fare molte altre cose
come il trading sportivo, forex ecc…
e se non fanno per te questi tipi di attività il web e pieno di opportunità
per imparare qualsiasi cosa che ti piace
per esempio sei appassionato di fotografia troverai sicuramente un corso valido per imparare,

intendiamoci che liberarsi dal lavoro non vuol dire,
come tanti erroneamente credono, di non fare niente tutto il giorno
ma di fare ciò che ci PIACE e farsi PAGARE per questo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *